Geometria Studi antroposofici di pedagogia steineriana Catalogo pubblicazioni Pedagogia Scienza Sostegno Arte e lavoro manuale Letteratura Matematica Vita sociale
Notiziario Federazione Notiziario ECSWE Newsletter Youth Section del Goetheanum
Ultimi articoli pubblicati
19/03/2019 E' stato ristampato il testo: "L'insegnamento della geometria nelle scuole Waldorf - volume secondo: comparazione tra forme e costruzioni geometriche fondamentali nelle classi quarta e quinta" di Ernst Schuberth Durante il decimo anno di vita il bambino sperimenta un ampliamento nella vita dell’anima che lo pone in un nuovo e più cosciente rapporto col mondo circostante. Attraverso la geometria impara allora ad osservare le singole forme geometriche in modo più cosciente le singole forme, a dar loro un nome, nonché a distinguerne le singole parti caratteristiche. Si sviluppa inoltre la capacità di rappresentazione nello spazio. Il testo contiene anche esercizi integrativi, esempi di disegni a colori e note aggiuntive. Prezzo di copertina 14 euro. Per acquisti scrivere a segreteria@educazionewaldorf.it



27/02/2019 Catalogo 2019 Educazione Waldorf Edizioni
I testi sono acquistabili scrivendo a segreteria@educazionewaldorf.it .

Scarica il file allegato >>


21/02/2019 "La pedagogia Waldorf e l'antroposofia" di Peter Selg. Nel testo emergono con chiarezza alcuni motivi di fondo degli impulsi pedagogici e sociali dati da R. Steiner, impulsi che si trovano dopo cento anni soltanto all’inizio della loro realizzazione e che quindi aprono ampie prospettive rivolte al futuro. Da un lato viene sottolineata l’importanza della educazione come fattore di rinnovamento sociale e spirituale: solo dando ai bambini ciò che risponde alle loro reali necessità, cioè facendo emergere le disposizioni spirituali che portano come intenzionalità nella vita, si riuscirà ad affrontare in termini positivi il caos sociale sempre più diffuso. Quindi la scuola come espressione esemplare della libertà nella vita della cultura e della sua piena autonomia rispetto alla vita economica e giuridica. Dall’altro viene ricordato come la vera radice da cui trarre identità e forza portante nelle scuole Waldorf sia data dal legame interiore con l’antroposofia intesa come un cammino di continua interiore trasformazione ed evoluzione. Prezzo di copertina 14 euro. Per acquisti scrivere a segreteria@educazionewaldorf.it



14/02/2019 “Se non diventate come i bambini… Lo sviluppo del bambino come modello di riferimento dell’autosviluppo" di Andreas Neider
Nei primi tre anni di vita, il bambino compie inconsciamente tre passi essenziali nel suo sviluppo, iniziando a ergersi e a camminare, a parlare e a pensare. Mai più nella vita saranno compiuti così grandi passi di sviluppo come nella prima infanzia. L’adulto, tuttavia, osservando molto attentamente lo sviluppo del bambino, può iniziare ad acquisire coscientemente le forze inconsciamente operanti in questi passi. Rudolf Steiner le chiama forze immaginative, ispirative e intuitive. Esse costituiscono al contempo elementi fondamentali dell’autosviluppo. E anche altrimenti l’adulto può imparare molto dal bambino. Il presente libro documenta i contributi per il BildungsKongress del 2017 e vorrebbe indagare più precisamente i fenomeni di base dello sviluppo infantile e i loro corrispettivi nell’autosviluppo, in particolare attraverso la meditazione antroposofica, e grazie a questo presentare vie per procedere nella formazione spirituale per tutti coloro che sono attivi nella pedagogia. Presso di copertina 14 euro. Per acquisti scrivere a segreteria@educazionewaldorf.it



09/08/2018 "Volontà verso il futuro" di Peter Selg
Il testo si rivolge al mondo degli adulti e vuole dare un contributo alla crescita e alla maturazione interiori di quanto ognuno di noi porta dentro sé come volontà carica di futuro, cioè come sorgente di forze ideali e morali rivolte al bene futuro dell’uomo e dell’umanità. F.to cm 14x21. 77 pagine - Prezzo di copertina € 14,00. Per acquisti scrivere a segreteria@educazionewaldorf.it





1 2 3 4 5 NEXT


Dona il 5x1000

Il cinque per mille indica una quota dell'imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra gli enti che svolgono attività socialmente rilevanti (ad esempio non profit, ricerca scientifica). Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente, contestualmente alla dichiarazione dei redditi.
C.F. 97086160583