Cyberbullismo Ordinamento Alunni adottati DSA e BES Alunni stranieri Privacy e scuola Normativa antipedofilia Disabilità Esame di Stato conclusivo del primo ciclo e del secondo d'istruzione Gite scolastiche Scuole paritarie e non paritarie
Bacheca
Bacheca
24/11/2021

La Libera Scuola Waldorf “Sole D’Oro” di Thiene (Vicenza) sta cercando per l’anno scolastico 2022/23 un insegnante di Ginnastica Bothmer.

La ricerca è rivolta nei confronti di una persona  con i titoli di studio inerenti e che abbia l'interesse ad intraprendere con serietà ed entusiasmo un percorso all'interno della comunità scolastica.
Eventuali candidati interessati all'incarico possonmo scrivere a collegio@scuolasteiner-soledoro.it .


23/11/2021 La scuola Waldorf Maria Garagnani di  Bologna cerca una/un maestra/o di prima classe per l'anno scolastico 2022/2023

Per maggiori informazioni sulla scuola è possibile visitare il sito www.scuolasteineriana.org.

Gli interessati possono inviare una domanda corredata di curriculum o contattare la scuola tramite l’indirizzo di posta elettronica: collegio@scuolasteineriana.org


Scarica il file allegato >>


23/06/2021 E' nata una nuova scuola Waldorf in Croazia, la Waldorf School in Osijek Per supportarne lo sviluppo il Freunde der Erziehungskunst Rudolf Steiners ha lanciato una campagna di crowdfunding. 
Segui il link per saperne di più >>


22/06/2021 L'Associazione per la Pedagogia Steineriana Michael sta cercando un maestro di musica, possibilmente con la formazione Waldorf, per le classi dalla III all'VIII. Gli interessati possono telefonare al 0422 412023 oppure scrivere a  associazionemichael@scuolawaldorftreviso.it


03/05/2021 Proposta di legge contro l'impiego di apparecchi elettronici sotto i 12 anni. E' stata presentata alla Camera da un gruppo di deputati – tra i quali l'ex Ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti – in merito all'impiego di apparecchi elettronici quali smartphone e tablet da parte di bambini di età inferiore ai 12 anni. Se tramutata in legge, l'Italia potrebbe diventare l'apripista per un Piano di azione UE 2021-2027 per l'istruzione digitale orientato al bene del bambino. Al link sottoindicato un'intervista al presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale Giuseppe Di Mauro su quando l’impiego dei cellulari diventa abuso e se questa legge può essere una soluzione.


Segui il link per saperne di più >>






Dona il 5x1000

Il cinque per mille indica una quota dell'imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra gli enti che svolgono attività socialmente rilevanti (ad esempio non profit, ricerca scientifica). Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente, contestualmente alla dichiarazione dei redditi.
C.F. 97086160583