Cyberbullismo Ordinamento Alunni adottati DSA e BES Valutazione e autovalutazione delle scuole Alunni stranieri Privacy e scuola Normativa antipedofilia Salute e scuola Disabilità Indicazioni nazionali e linee guida Esame di Stato conclusivo del primo ciclo e del secondo d'istruzione Titoli conseguiti all'estero Gite scolastiche Atti MIUR Scuole paritarie e non paritarie Formazione iniziale docenti Leggi e Decreti
Edifici e sicurezza 5 per mille Diritti Editoria
News
Diritti
16/10/2006 Direttiva ministeriale n.5843 - Linee di indirizzo sulla cittadinanza democratica e legalità In questo documento il Ministero della Pubblica Istruzione enuncia i principi a cui ispirarsi affinchè ...la legalità e la democrazia siano una pratica diffusa nella comunità scolastica e nei processi di apprendimento con l'obiettivo di formare cittadini e cittadine solidali e
responsabili, aperti alle altre culture e liberi di esprimere sentimenti, emozioni e attese, capaci di gestire conflittualità e incertezza e di operare scelte ed assumere
decisioni autonome agendo responsabilmente per l'affermazione dei valori di libertà e giustizia.
Scarica il file allegato >>


07/12/2000 Carta dei diritti fondamentali dell' Unione Europea -  Diritto all'istruzione (art.14)
L'articolo recita. "1. Ogni individuo ha diritto all'istruzione e all'accesso alla formazione professionale e continua.
2. Questo diritto comporta la facoltà di accedere gratuitamente all'istruzione obbligatoria.
3. La libertà di creare istituti di insegnamento nel rispetto dei principi democratici, così come il diritto dei genitori di provvedere all'educazione e all'istruzione dei loro figli secondo le loro convinzioni religiose, filosofiche e pedagogiche, sono rispettati secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l'esercizio".


Scarica il file allegato >>


20/11/1989 Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. E' il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato nella storia umana (193 Stati, esclusi Somalia e Stati Uniti) ed è il più importante strumento giuridico a disposizione di tutti coloro - individui, famiglie, associazioni, governi - che si battono per un mondo in cui ogni bambino e ogni bambina abbiano le medesime opportunità di diventare protagonisti del proprio futuro.
Scarica il file allegato >>


10/12/1948 Dichiarazione Universale dei diritti dell'uomo Promulagata dalle Nazioni Unite, la Dichiarazione è la base di molte delle conquiste civili della seconda metà del XX secolo, compresa la Costituzione Europea del 2004.
Scarica il file allegato >>


27/12/1947 Costituzione della Repubblica Italiana La maetria dell'istruzione è regolata dagli articoli 33 e 34.




Dona il 5x1000

Il cinque per mille indica una quota dell'imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce, per dare sostegno, tra gli enti che svolgono attività socialmente rilevanti (ad esempio non profit, ricerca scientifica). Il versamento è a discrezione del cittadino-contribuente, contestualmente alla dichiarazione dei redditi.
C.F. 97086160583